Questo sito utilizza cookie e tecnologie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito www.alimentigatti.it senza modificare le impostazioni dei cookie accetti le nostre politiche sulla privacy, che puoi vedere nel dettaglio al link http://www.alimentigatti.it/cookie-policy

Il gatto Ragdoll, dolce e amorevole compagno di vita

Stai cercando un compagno di vita ideale per te o per una persona cara? Adotta un gatto Ragdoll! Questo gatto, infatti, unisce ad un aspetto stupendo una straordinaria capacità di dare affetto.

Accanto a lui è impossibile sentirsi soli o depressi: il Ragdoll si lega al suo umano di un amore profondo e incondizionato, e non chiede altro che stargli accanto in ogni momento del giorno e della notte.

Lo stesso appellativo di "Ragdoll" (bambola di pezza) si riferisce all'attitudine, propria di questa particolare razza, ad abbandonarsi con fiducia tra le braccia del padrone, fra coccole e parole dolci.

Non a caso, il gatto Ragdoll è l'amico a quattro zampe più "gettonato" nella pet therapy. Antidoto perfetto alla solitudine dell'anziano e al disagio delle persone emotivamente fragili, questo "angelo custode" peloso si adatta splendidamente ad ogni tipo di focolare domestico, dalla persona single alla grande famiglia con bambini.

 Il gatto Ragdoll, dolce e amorevole compagno di vita

Tranquillo, silenzioso e discreto, il Ragdoll diventa vivace e giocherellone in presenza di bambini, verso i quali mostra un'inesauribile pazienza. Proprio per questo è fondamentale insegnare ai più piccoli a rispettarlo a non urtare la sua sensibilità.

E se ci sono altri animali, no problem: questo meraviglioso micio va d'accordo proprio con tutti! In più, ha un'intelligenza pronta e acuta che gli permette di apprendere in fretta e di essere addestrato con facilità. Dotato di un grande spirito di adattamento, può tranquillamente seguire il suo umano in viaggio.

E non potrebbe essere altrimenti: nel doversi separare dalla sua dolce metà umana, il Ragdoll si sentirebbe davvero contrariato! Alla dolcezza, infatti, questo gatto unisce una suscettibilità molto marcata, quindi mai rimproverarlo, trattarlo bruscamente o trascurarlo: ne soffrirebbe in modo patologico.

Per lo stesso motivo, il Ragdoll non è assolutamente adatto alla vita solitaria, quindi adottalo esclusivamente se puoi offrirgli una presenza affettuosa e costante.

Per saperne di più >>